Angelo Pepicelli

Ha studiato a Terni con Mastroianni, poi con Canino, Jones, De Rosa e Specchi, e al Mozarteum di Salisburgo con Zecchi e Perticaroli. Con il fratello Francesco forma nel 1982 il Duo Pepicelli, vincitore di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali (Caltanissetta e “V. Gui” di Firenze). Nel 2005 ha formato il Trio Modigliani.

Ha suonato nelle più importanti sale italiane (Sala Verdi di Milano, Sala Grande del Conservatorio, Piccolo Regio e Unione Musicale di Torino, Teatro La Fenice, Fondazione Cini e Biennale di Venezia, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Regio di Parma, Amici della Musica di Firenze, Perugia, Padova, Vicenza, Modena, Palermo, Musica Insieme di Bologna, Accademia Filarmonica Romana, I Concerti del Quirinale in diretta Radiotre Rai, Camerata Musicale di Bari, Accademia Filarmonica di Messina, ecc.) e all’estero negli U.S.A. (Carnegie Hall a New York), in Giappone (Suntory, Casals e Oji Hall a Tokyo), Francia (Salle Gaveau a Parigi, Festival “Les flâneries musicales d’été” di Reims), Polonia (Musei Chopin e Paderewski a Varsavia), Germania, Austria, Spagna, Portogallo, Croazia, Malta e Turchia.

Ha suonato come solista con varie orchestre, tra cui la Metropolitana di Lisbona, la Nazionale Croata di Spalato, I Pomeriggi Musicali di Milano, la Sinfonica Siciliana, la Sinfonica Abruzzese, la Sinfonica di Sanremo, la Regionale del Lazio, la Filarmonica Marchigiana, la Filarmonica di Torino, Milano Classica e i Solisti di Perugia.

Ha registrato per RAIUNO e per RADIOTRE ed ha inciso per Bongiovanni, Dynamic, Velut Luna, Naxos e la rivista Amadeus otto CD.